GDS IN EDICOLA

Mare mosso nell'Agrigentino, soccorsi otto bagnanti in difficoltà

In otto hanno rischiato di annegare a causa del mare mosso nell'Agrigentino. Ore frenetiche per la Guardia costiera di Porto Empedocle, ma anche per i bagnini degli stabilimenti balneari. Come riporta il Giornale di Sicilia tre bagnanti sono stati salvati a Cannatello, a Porto Empedocle e un altro a Capo Rossello, a Realmonte.

Due ragazzini di 12 e 13 anni di Racalmuto hanno rischiato di annegare nelle acque antistanti a San Leone. A portarli in salvo, in questo caso, è stato un bagnino e il proprietario di uno stabilimento balneare. Nelle acque antistanti alla spiaggia del Caos sono stati, invece, salvati due giovani di Palma di Montechiaro. A soccorrere i due sono stati i bagnini della cooperativa «Ulisse»: Giuseppe Filippazzo e Gabriele Sedino.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X