ATO

Rifiuti ad Agrigento, nuovo piano per il conferimento: Tari destinata a salire

di

La Regione «cambia» la destinazione dei rifiuti prodotti dai Comuni dell’Ato Agrigento est. Il dirigente del dipartimento regionale ha rimodulato il piano di conferimento della spazzatura: il Comune di Canicattì è stato autorizzato a conferire alla discarica di Enna Cozzo Vuturo una quantità limitata di rifiuti: in tutto 16 tonnellate che sono una minima parte rispetto alle 30 tonnellate prodotte ogni giorno. E che aumentano in estate. La restante parte sarà conferita ad Alcamo con aggravio di costi a carico dei cittadini e la necessità di dover modificare il piano finanziario della Tari perché da qui alla fine dell’anno si potrebbe avere, fermo restando questa situazione, un aumento del costo del servizio di un milione di euro.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X