PREFETTURA

Ferragosto nell'Agrigentino, scattano i divieti: niente falò, alcol e tende

Divieto di falò e barbecue sulle spiagge, di campeggio e accampamenti vari, ma anche divieto di vendita di alcool e di bevande in bicchieri o bottiglie di vetro. Sul modello degli anni passati, tutti i sindaci dei Comuni rivieraschi, le forze dell’ordine, i vigili del fuoco, la Capitaneria di porto, la Protezione civile provinciale e regionale – ieri mattina – si sono impegnati a fare in modo che il Ferragosto dell’Agrigentino si svolga in maniera ordinata, rispettando le regole. A convocare il comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica allargato è stato il prefetto Dario Caputo. E ieri mattina, tutti si sono seduti attorno allo stesso tavolo per pianificare – ognuno per le proprie competenze – i servizi da effettuare e le regole da far rispettare.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X