Azzurro Food, convenzione per 2 milioni tra Regione e Comune di Sciacca

In occasione di Azzurro Food, manifestazione enogastronomica per la valorizzazione del pesce azzurro, giunta alla quinta edizione, il Comune di Sciacca attraverso il suo sindaco Francesca Valenti e il direttore del dipartimento Pesca Mediterranea, Dario Cartabellotta (nel video l'intervista) hanno firmato la convenzione “Flag fishery local action group” che porterà finanziamenti per un valore di 2,1 milioni di euro al comparto della pesca di tutto il territorio che va da Sciacca a Menfi, Realmonte, Campobello di Mazara e Porto Empedocle, il cosiddetto Gac (gruppo di azione costiera nati per attuare il Piano di sviluppo locale), con un bando del Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e per la Pesca" - FEAMP 2014/2020.

Presenti all’incontro, presentato dall’attrice Vanessa Galipoli anche Antonio Di Marca co-organizzatore Azzurro Food, Simone Scipioni, vincitore di Masterchef Italia, Paolo Brai direttore di Friend of the sea, Nino Carlino presidente del Distretto Pesca e Michele Catanzaro deputato regionale e vice presidente della commissione Attività produttive all’Ars.

Azzurro Food prosegue fino a domenica con degustazioni dello chef Natale Giunta e spettacoli in piazza Scandaliato. Oggi il cooking show dello chef stellato Accursio Craparo.

I pescatori complici nella tutela del mare per la raccolta della plastica e la beneficenza sul pescato senza valore commerciale.

Due i progetti che saranno finanziati e che rendono i pescatori complici nella pulizia del mare e nella beneficenza. Il primo riguarda l'azione di recupero dei rifiuti dal mare, attraverso l'azione dei pescatori, in modo che la plastica che resta nelle reti con la pesca a strascico non venga ributtata ma conferita nell'isola ecologica, realizzata dal Comune, dietro una premialità. L'altro progetto vede assieme i pescatori ed il banco alimentare, in modo che tutto il pesce che non viene utilizzato per la vendita perché primo di valore commerciale, non venga ributtato in mare ma trasformato per essere dato per finalità di beneficenza.

Un finanziamento per la marineria saccense: 620 mila euro per il mercato ittico

Il mercato ittico di Sciacca è stato oggetto di un altro finanziamento pari a 620 mila euro, grazie ad un bando compartecipato dal Comune di Sciacca per la misura 1.43, per la riqualificazione del mercato ittico.

«Uno dei temi centrali per i pescatori è dove andare a vendere il pesce - spiega Dario Cartabellotta - incentivando come in agricoltura la filiera diretta che rispetti il freddo, i pescatori possono entrare nella catena del valore, affidandosi ad un mercato regolare che permetta di ottenere prezzi migliori e aumentare il loro valore aggiunto rispetto alla banchina. Dovrebbe essere attivo entro la prossima estate».

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X