CARABINIERI

Agrigento, scoperta e sequestrata una discarica di rifiuti speciali

Non è escluso che cercassero piantagioni di marijuana. Hanno notato però, invece, una montagna di rifiuti e hanno diramato la segnalazione ai colleghi di terra. È soltanto grazie ai carabinieri del nono nucleo elicotteri di Palermo se i carabinieri della stazione del Villaggio Mosè sono riusciti ad intercettare immediatamente – in un alveo del fiume Naro – una grossa discarica di rifiuti speciali. Rifiuti non pericolosi però. Un agricoltore di 68 anni, di Favara, è finito nei guai. Un’area di 900 metri quadrati è stata posta sotto sequestro. È accaduto tutto nei giorni scorsi durante quello che è stato un nuovo ed ennesimo controllo ambientale realizzato dai carabinieri.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X