VIA ROMA

Porto Empedocle, pescivendolo abusivo multato si scaglia contro i carabinieri: arrestato

Un pescivendolo ambulante  è stato multato dai carabinieri in via Roma a Porto Empedocle, ma mentre i militari redigevano il verbale è andato in escandescenze. Così D.A., di 48 anni,  è stato arrestato perché accusato di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

I militari, nell’ambito dei continui controlli disposti dalla compagnia dei carabinieri di Agrigento per contrastare il diffuso fenomeno del commercio abusivo, il pescivendolo è stato sorpreso a vendere in strada senza licenza. Così è scattata una multa da oltre 6.000 euro.
L’uomo a un certo punto ha perso il controllo e si sarebbe  scagliato contro un militare, spintonandolo e ingiuriandolo.

Il quarantottenne è stato bloccato e ammanettato. È stato posto agli arresti domiciliari a disposizione dall’autorità giudiziaria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X