CALCIO

Akragas, l'assessore Amico non si arrende: "Vogliamo una squadra in città"

di

Akragas 2.0 ferma al palo. Non ci sono certezze, solo proclami. Ma il tempo degli annunci è finito. Restano pochi giorni, una decina, per vedere se il sogno di continuare a fare calcio in città si realizzerà oppure si dovrà dire addio al Gigante.

L’assessore comunale allo sport e Bilancio, Giovanni Amico che è stato un dirigente dell’Akragas e ben conosce le dinamiche, sta lavorando assieme al sindaco Lillo Firetto ad una soluzione che possa consentire di avere una squadra di calcio in città. «Io e l’amministrazione stiamo facendo da collante, cercando di stimolare alcuni imprenditori della città a costituire una nuova società e chiedere alla Lega di potere essere ammessi ad un torneo regionale come l’Eccellenza o la Promozione».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X