E POI IL FUGGI FUGGI

Commercio abusivo, il blitz dei carabinieri sul lungomare di San Leone

commercianti abusivi San Leone, Agrigento, Cronaca

Hanno allentato la «morsa» e gli ambulanti – rigorosamente abusivi – e le bancarelle di merce contraffatte si sono «riappropriati» del lungomare Falcone-Borsellino di San Leone. Un «ritorno», per niente gradito, che è però durato poco. Anzi pochissimo.

Perché alle 22 circa di giovedì, i carabinieri hanno messo a segno un nuovo – l’ennesimo – blitz. E, come da copione, è stato il fuggi fuggi di immigrati ambulanti abusivi. Commercianti «improvvisati», per tirare a campare, che hanno abbandonato per terra borse, scarpe e numerosi capi d’abbigliamento. Tutto è stato, inevitabilmente, posto sotto sequestro. I dettagli nel Giornale di Sicilia in edicola.

 

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X