RIFIUTI

Differenziata ignorata a Porto Empedocle, è guerra agli incivili: 30 multe in dieci giorni

Trenta sanzioni – da 600 euro ciascuna – sono state elevate in appena 10 giorni. Dopo le emergenze delle settimane e dei mesi passati, è lotta senza quartiere a Porto Empedocle contro gli incivili. Cittadini che continuano ad avere la cattiva abitudine – nonostante la raccolta differenziata, con il sistema del «porta a porta», sia ormai una realtà – di abbandonare i rifiuti lungo strade e marciapiedi creando discariche abusive a cielo aperto. Un pericolo che si vuole evitare invece a Grotte dove i consiglieri del gruppo del M5S Angelo Costanza, Mirella Casalicchio, Salvatrice Morreale e Giada Vizzini hanno presentato una mozione affinché venga modificato il programma di raccolta.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X