RIFIUTI

Differenziata ad Agrigento, scoperti e multati dei nuovi trasgressori

di

Non ha tregua la «caccia ai lanciatori» di cui si è fatta carico la polizia municipale di Agrigento, per combattere la cattiva abitudine di abbandonare i rifiuti per strada non rispettando le regole della raccolta differenziata. Così come sono aumentati gli operatori per le strade che in questi giorni stanno effettuando una pulizia straordinaria, così aumentano i controlli che hanno portato a identificare tre trasgressori che hanno lasciato per strada i rifiuti.

Le telecamere piazzate dalla squadra di Vigilanza Ambientale, organo istituito dal Comando della polizia locale di Agrigento, hanno permesso di individuare le targhe dei mezzi sui quali viaggiavano coloro che hanno commesso un atto divenuto ormai consueto tra alcuni cittadini che si attengono a non rispettare l’avvio della raccolta differenziata.

Ai trasgressori è stata elevata una multa di 500 euro. Il fatto è avvenuto in zone periferiche della città, già piene di rifiuti, dove alcuni cittadini, ignari delle telecamere nascoste hanno gettato via la spazzatura.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X