POLIZIA

Arsenale con oltre duecento munizioni scoperto a Canicattì

Un arsenale con oltre 200 munizioni per armi corte e lunghe è stato scoperto dagli uomini del commissariato di Canicattì nelle campagne intorno al paese.

Duecento tra cartucce per fucili da caccia e per revolver ed anche due aste poggia mano per armi a canna lunga sono state sequestrate dal personale della Sezione Anticrimine nascoste in un casolare abbandonato in contrada Buccheri nell’immediata periferia di Canicattì. Lo scorso 29 giugno sempre nella stessa contrada, all’interno di una grotta nascosta da una fitta vegetazione, gli stessi poliziotti avevano trovato armi e munizioni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X