VILLAGGIO MOSE'

Agrigento, ottantunenne morto per le ustioni dopo un mese dall'incendio della sua casa

Morto ustionato Agrigento, Agrigento, Cronaca
Ospedale Civico

E’ morto, dopo quasi un mese dall’incendio che si sprigionò nel suo appartamento di via Vitaliano Brancati, nel quartiere commerciale del Villaggio Mosè, ad Agrigento, l'ottantunenne Pietro Umberto Favata.

Il pensionato, la notte del 18 giugno scorso, venne soccorso dai vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento. Dopo un primo ricovero all’ospedale "San Giovanni di Dio" di Agrigento, il pensionato venne trasferito - in prognosi riservata - all’unità operativa "Grandi ustioni" dell’ospedale "Civico" di Palermo. Nelle ultime ore, la morte.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X