CALCIO

Akragas, futuro nero: nessun segnale dagli iraniani

di
Akragas, Agrigento, Sport
Silvio Alessi

Calma piatta dopo l’ultimatum del presidente dell’Akragas, Silvio Alessi, alla cordata iraniana che, per mesi, ha assicurato che avrebbe rilevato e salvato il club prima di interrompere la trattativa con la motivazione ufficiale delle difficoltà nelle relazioni internazionali fra il Paese asiatico e l’occidente.

Alessi, proprio dopo avere appreso la notizia dell’accordo sul nucleare fra lo Stato persiano e l’Unione europea, ha fatto un grosso passo avanti chiedendo, al tempo stesso, che i suoi interlocutori dessero un segnale concreto.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X