AMBIENTE

Trivelle alla foce del Platani, si mobilita il Wwf

di

Si mobilità il movimento che dice «no» alle trrivelle in uno dei punti più belli dell’Agrigentino. «Compatti per dire no alle trivelle a ridosso della riserva naturale della foce del Platani».

Lo ha detto il presidente del Wwf Sicilia Area Mediterranea Giuseppe Mazzotta a margine di un incontro ad Eraclea Minoa che ha visto riuniti attorno a un tavolo ambientalisti, rappresentanti di diverse associazioni, tecnici e amministratori.

«Un tavolo tecnico – viene spiegato in una nota - per scambiarsi le informazioni sulle azioni da porre in essere per contrastare la richiesta del permesso di ricerca per sali potassici e alcalini Eraclea in territorio dei comuni di Ribera e Cattolica Eraclea presentato dalla General Mining Research Italy srl. Le trivellazioni sono propedeutiche all’insediamento di un’industria mineraria proprio a confine con i siti di Natura 2000, protetti dalla Comunità Europea, e a ridosso della riserva naturale orientata Foce del Fiume Platani».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X