IL CASO

Sciacca, il Carnevale estivo destinato a slittare

di

Il carnevale estivo di Sciacca si farà, ma non nell’ultima settimana di luglio, come era previsto, per evitare la concomitanza con il «Google Camp». La manifestazione che si svolge al Verdura Golf Resort con appuntamenti esterni alla struttura impegna le forza dell’ordine nei servizi di sicurezza e dunque la festa saccense è destinata a slittare.

Una sola proposta è stata presentata a palazzo di città ed è quella che prevede tre giorni di sfilate, a partire dalle ore 21, con tre carri allegorici e cinque gruppi mascherati e anche una selezione nazionale dello Zecchino d’Oro. Rispetto alla spesa necessaria con una gestione da parte del Comune, 120 mila euro, in questo modo l’ente darà soltanto un contributo, chiudendo a 35 mila euro. Il gruppo realizzerà il progetto è composto da Giuseppe Corona, Calogero Termine, Cosimo Rizzuto, Luca La Barbera e Linda Scaglione. I privati si muovono in maniera diversa soprattutto per reclutare le sponsorizzazioni. Il carro allegorico vincitore dell’edizione 2018 della festa e che sfilerà a luglio è «L’Ago della bilancia». Sfileranno anche «Non c’è più rispetto», secondo classificato, e «Mezzogiorno di fuoco», che ha chiuso al terzo posto.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X