CARABINIERI

Tentato furto in un vivaio a Licata, in manette un 50enne

furto vivaio licata, Agrigento, Cronaca

È stato sorpreso dai carabinieri di notte dentro un vivaio con coltello in pugno in via Palma a Licata, mentre tentava di rubare. Così è finito in manette Giuseppe Oliveri, di 50 anni, con l’accusa di tentato furto aggravato.

I militari della stazione di Licata durante un servizio di controllo del territorio si sono accorti che la recinzione del vivaio era stata recisa all'interno di della struttura di via Palma.

I carabinieri si sono insospettiti e hanno deciso di effettuare un accurato sopralluogo. Sono scesi dall'auto di servizio e hanno notato strani movimenti all’interno proprio del vivaio. I due militari hanno scovato un uomo nascosto tra alcune piante, nel tentativo di sfuggire alla vista dei carabinieri.

Nel corso della perquisizione personale, dalle sue tasche è saltato fuori un coltello a serramanico, subito sequestrato dai militari. L’autorità giudiziaria, in attesa dell’udienza di convalida, ha disposto che l’uomo venga posto agli arresti domiciliari.

S.I.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X