IL SIT-IN

Agrigento, 14 mesi senza stipendio: protestano i lavoratori dell'Ipab "Villa Betania"

ipab villa betania agrigento, Agrigento, Cronaca
La protesta dei dipendenti dell'Ipab "Villa Betania"

Lo stato d’agitazione era stato già, ufficialmente, proclamato lo scorso gennaio. Ieri mattina, il sit-in dinanzi il palazzo della Prefettura di Agrigento. I 20 dipendenti dell’Ipab «Villa Betania», a gran voce, hanno reclamato «dignità». Si tratta, infatti, di lavoratori che sono in arretrato di 14 mensilità. All'Ipab "Villa Betania" sono ricoverati anziani che hanno bisogno di continua assistenza. E fino ad ora, nonostante le gravissime difficoltà economiche, i dipendenti non si sono mai sottratti ed hanno sempre garantito il servizio. A sostenere i lavoratori, non soltanto durante il sit-in, la Cisl. I 20 dipendenti non sono soltanto di Agrigento, molti arrivano da Licata, Favara, Racalmuto e Raffadali.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X