CALCIO

Tempo scaduto per l'Akragas: cessione agli iraniani o niente Serie D

di

Da maggio si rinviava il closing di settimana in settimana aspettando solo che venisse fissata la data del matrimonio fra l’Akragas e l’imprenditore iraniano Karimouee. Dopo che i tempi dell’attesa si sono allungati in maniera sospetta l’uomo d’affari asiatico è uscito allo scoperto con un intervento che, se da un punto di vista ribadisce l’intenzione di tornare in Italia a concludere l’operazione, dall’altro dà la colpa dei ritardi all’embargo internazionale che sta colpendo l’Iran. In sostanza ci sono difficoltà nel portare i soldi in Italia e serve tempo. Ma tempo ce n’è davvero pochissimo e l’Akragas ripiomba nel baratro.

A questo punto, se le cose restano allo stato attuale, diventa complicatissimo ipotizzare che la squadra si possa iscrivere al torneo di Serie D.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X