COMUNE

Ex ospedale civile di Agrigento, sì al restauro

Oggi è una sacca di degrado e marginalità. A progetto di restauro e rifunzionalizzazione concluso – piano di lavoro di complessivi 6 milioni e 100 mila euro – ospiterà attività educative, di ricerca e di animazione culturale, proponendosi come il principale «hub» del nuovo sistema culturale di rigenerazione urbana.

Si tratta dell’ex ospedale civile, di proprietà dell’università di Palermo, che è prospiciente il primo tratto di via Atenea.

La Giunta Firetto, nelle ultime ore, ha approvato – nell’ambito del programma straordinario di riqualificazione urbana denominato «Girgenti» – il progetto definitivo dei lavori di restauro e rifunzionalizzazione dell’ex ospedale.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X