OPERE PUBBLICHE

Campobello di Licata, 800 mila euro per riattivare la piscina comunale

di

Dopo diversi anni (undici per l’esattezza) di chiusura per mancanza di fondi, decretata la riapertura della piscina comunale coperta di Campobello di Licata. La lieta notizia è di ieri. L’assessorato alle Infrastrutture e alla Mobilità e Trasporti – servizi politiche urbane ed abitative della Regione Sicilia, ha, infatti, firmato il decreto di finanziamento di 800 mila euro, di cui 757.416,58 con risorse «FSC 2014/2020» e 42.583,42 euro con risorse a carico. L’obiettivo della civica amministrazione, guidata dal sindaco Giovanni Picone, è stato quello di un «lavoro costante e la ferma volontà politica di restituire alla comunità un’infrastruttura strategica e di grande impatto sulla qualità della vita di tutti».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X