CARABINIERI

Spaccio di droga nella «movida» agrigentina, un arresto

Che lo «smercio» di sostanze stupefacenti – specialmente nel centro storico di Agrigento - sia in «mano» agli immigrati, è risaputo. I carabinieri sistematicamente rastrellano vicoli e viuzze del «cuore» di Girgenti.

E arresti e denunce, seguiti da sequestri di «roba», non mancano. Anzi. Così è stato anche nel pomeriggio di mercoledì quando i carabinieri – rigorosamente in borghese – si sono messi alle calcagna di un immigrato: un giovane del Gambia. Un diciannovenne – Fakebba Rammeh – che, alla fine del pedinamento e della perquisizione, è stato arrestato.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X