CALCIO

Telenovela Akragas, la pista iraniana ancora non decolla: il rischio è il fallimento

di
Akragas, Calcio, Agrigento, Sport
Il legale e socio del club Enzo Caponnetto assieme al patron Silvio Alessi

Non c’è ancora la data dell’arrivo in Italia dell’imprenditore iraniano Karimouee ma i boatos dicono che, in settimana, ci sarà una riunione preliminare fra il mediatore italo-iraniano che ha limato tutti i dettagli della trattativa a Teheran, dove è rimasto circa un mese, e una delegazione dell’attuale proprietà.

L’obiettivo è definire tutti i passaggi in modo che Karimouee, a metà della prossima settimana, possa arrivare ad Agrigento e mettere nero su bianco per il passaggio di proprietà. Sono ore cruciali per le sorti del club agrigentino che potrebbe essere rilanciato da un importante progetto di investimento che passa dalla cessione a un gruppo iraniano, rappresentato dall’imprenditore Karimouee, fra i più facoltosi nel suo Paese

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X