Concerto dell'Orchestra sinfonica siciliana alla Valle dei Templi per l'anniversario dell'Autonomia

L'Orchestra Sinfonica Siciliana ha celebrato l'anniversario dell'autonomia della Regione Siciliana con un gran concerto alla Valle dei Templi di Agrigento, al termine della giunta regionale straordinaria presieduta dal Governatore Nello Musumeci ad Agrigento.

L'Orchestra è stata diretta da Ottavio Marino, con Laura Giordano, soprano. L'Orchestra ha così inaugurato le celebrazioni per il 72° anniversario della sua fondazione. Questo il programma: Alberto Spampinato, Inno Siciliano; Gioachino Rossini, La gazza ladra, sinfonia; Vincenzo Bellini Norma, sinfonia e "Casta diva"; Pietro Mascagni, Cavalleria rusticana, intermezzo; Alfredo Catalani, "Ebben, ne andrò lontana" da La Wally; Giacomo Puccini, "Un bel dì vedremo" da Madama Butterfly; Giuseppe Verdi, Nabucco, sinfonia; Giuseppe Verdi, "Mercé, dilette amiche" e sinfonia da I Vespri siciliani.

"Fieri di aver dato il nostro contributo alla festa dell'Autonomia regionale" - ha detto il sovrintendente dell'Orchestra, Giorgio Pace

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X