SI DISCUTERA' DELLE PROBLEMATICHE

Sanità, vertice dei sindaci dell'Agrigentino

Le difficoltà dei pronto soccorso - dove gli operatori non sempre lavorano in sicurezza e questo perché c'è una presenza ridotta di medici, infermieri ed ausiliari - la rimodulazione, per il «San Giovanni di Dio», dei posti letto in Medicina, Chirurgia, Ortopedia, Pediatria, Oncologia, Anestesia e Rianimazione e le procedure di mobilità e concorsuali comprese quelle per i primari che sono essenziali nel processo di normalizzazione del sistema ospedaliero.

Si discuterà, oggi, di una vera e propria rimodulazione della rete ospedaliera provinciale.

La conferenza dei sindaci – esempio di valorizzazione dello strumento di partecipazione dei territori alle scelte della Regione e avvio della stagione di confronto costruttivo – analizzerà, per i cinque ospedali Agrigentini, quelle che sono le emergenze-priorità.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X