VOLONTARI

Lotta al randagismo, raccolta di firme a Sciacca

di

«Serve un boom di adozioni per liberare le strade dai randagi e svuotare i canili: si acceleri su questo e si stipulino protocolli d'intesa con le associazioni entro la settimana prossima. Si avanzi poi verso il resto della riforma strutturale sottoscritta dal sindaco con l'obiettivo programmatico canili zero e con il bando per il rifugio polifunzionale gestito dalle associazioni e dai volontari. Il tempo stringe».

È così che ieri l’associazione Mizzica ha commentato la situazione randagismo a Sciacca durante la seconda tappa del progetto finalizzato alla raccolta di 5 mila firme.

Dopo la contrada Perriera i volontari di Mizzica ieri si sono trasferiti nel quartiere di San Michele.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X