CALCIO

L'Akragas di fronte a un bivio, la svolta societaria stenta ad arrivare

di

I giorni nel calendario passano e la svolta stenta ad arrivare. Sono ore cruciali per l’Akragas che vede davanti a sé un bivio con due strade. Una pericolosissima, porta dritta al fallimento.

Sarebbe inevitabile, in caso di mancato passaggio del testimone all’imprenditore iraniano Karimouee, mettere la società in liquidazione e chiuderla tamponando un’esposizione debitoria che da tempo l’attuale proprietà non riesce più a fronteggiare.

L’altra soluzione, qualora, invece, si dovesse sbloccare e concretizzare la trattativa con l’uomo d’affari asiatico, sarebbe il rilancio della società e, addirittura, un progetto di investimento che preveda il ritorno immediato, qualora fosse possibile, nel professionismo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X