POLIZIA

Movida sotto osservazione ad Agrigento, raffica di controlli e multe

Movida rumorosa? Raffica di chiamate al 113 da parte di agrigentini arrabbiati? La polizia di Stato nell’ultimo week end ha messo a segno, fra il centro storico e San Leone, una serie di mirati controlli. Ispezioni e verifiche, volute dal questore Maurizio Auriemma, per ripristinare il pieno rispetto delle regole e per garantire che – anche su questo fronte – vi sia legalità.

Un controllo straordinario, dunque, che proprio a San Leone ha permesso di elevare – ad una discoteca e a un pub-bar – tre sanzioni amministrative. In un caso, i poliziotti – coordinati dal vice questore Cesare Castelli – hanno trovato il locale aperto oltre l’orario consentito (oltre le 3) e con immissioni sonore fuori regola. Nell’altro, invece, c’era ancora musica ad alto volume nonostante fosse trascorso l’orario previsto.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X