TRIBUNALE

Finto tecnico Enel spilla 20 mila euro ad anziana a Caltanissetta: condannato 29enne di Favara

di

CALTANISSETTA. Fingendosi dipendente Enel, è riuscito ad introdursi nell’abitazione di una donna di 80 anni di Caltanissetta e nell’arco di alcuni mesi sarebbe riuscito ad impossessarsi di quasi ventimila euro.

Adesso per il fantomatico dipendente Enel, un disoccupato agrigentino originario di Favara, Gaetano Alaimo di 29 anni, è arrivata la condanna a 4 anni e 4 mesi di reclusione, oltre al pagamento di una multa da 1.400 euro, il pagamento delle spese processuali e il risarcimento dei danni provocati all’anziana signora, assistita dall’avvocato Ersilia Bottiglieri, da quantificare in sede civile.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X