SERIE C

L'Akragas spera negli iraniani, a giorni la decisione definitiva sulla trattativa

di
akragas calcio, serie c, Agrigento, Sport
Allenamenti Akragas

AGRIGENTO. Giorni decisivi per il possibile passaggio di proprietà dell'Akragas alla cordata iraniana guidata dall'imprenditore Karimouee. Ieri il procuratore di origini iraniane, ma da anni residente ad Agrigento, che fa da mediatore nella trattativa è volato a Teheran per fare il punto della situazione.

C'è moderato ottimismo sulla riuscita dell'operazione, Karimouee nelle scorse settimane ha chiesto informazioni e documenti riguardanti la società agrigentina ed è stato lui stesso a chiedere al mediatore italo-iraniano di incontrarsi a Teheran per discutere della trattativa.

Il tempo stringe, l'Akragas non può più aspettare e in un modo o nell'altro la vicenda è destinata a concludersi a breve. Le uniche perplessità di Karimouee riguardano la struttura organizzativa del club visto che l'uomo d'affari asiatico avrebbe non poche difficoltà a gestire la società dall'Iran.

Per l'Akragas, che prepara la trasferta di Reggio Calabria senza ormai nulla da chiedere al campionato, è l'ultima speranza di avere un futuro. In caso di mancata cessione il club non si iscriverà al campionato di Serie D del prossimo anno visto che l'attuale proprietà ha già annunciato il proprio disimpegno.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X