IL CASO

Palma di Montechiaro, avvelenati altri quattro randagi

PALMA DI MONTECHIARO. Ancora cani di cani randagi avvelenati: questa volta è successo a Palma di Montechiaro dove sono state trovate quattro carcasse di animali morti, come riporta il Giornale di Sicilia.

Dopo Lampedusa, Sciacca, Licata, Agrigento e Bivona anche a Palma di Montechiaro serpeggia, e con insistenza, l’allarme avvelenamento di animali. Condanna del gesto arriva dal sindaco Stefano Castellino e dai suoi assessori: Peppe Todaro, Angela Rinollo, Alessandra Fiaccabrino e Giuseppe Saccomando.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X