L'EMERGENZA

Canicattì "liberata" dai cumuli di rifiuti in strada

di
rifiuti canicattì, Agrigento, Cronaca
Foto d'archivio

CANICATTI'. Tutti i rifiuti presenti nei cassonetti e nei quartieri di Canicattì sono stati tutti rimossi al più tardi nella mattinata di ieri. Da quel momento si dovrebbe essere tornati alla ordinari età del servizio. Per prudenza però l’assessore all’Igiene, Roberto Vella, ed il sindaco Ettore Di Ventura preferiscono attendere le prossime 72 ore. «Non è per scaramanzia o altro –dice l’assessore Vella- ma perché l’imprevisto è in agguato.

Venerdì scorso per esempio due motrici dei camion si sono rotte e quindi abbiamo dovuto impegnare tempo utile e preziosi per ripararli e rimetterli in servizio. Alla fine però tutto si è rimesso a posto». Canicattì già ieri mattina sembrava essere ritornata quella di un tempo. Della migliore gestione dell’assessore all’Igiene Umberto Palermo per capirci; di recente passato all’opposizione. Tra le fila dell’opposizione che numericamente è maggioranza l’«emergenza rifiuti» di questi giorni è l’occasione buona per tornare a chiedere al sindaco Di Ventura la massima chiarezza e trasparenza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X