TRIBUNALE

Assenteismo al Comune di Palma, in 27 rinviati a giudizio

di

PALMA DI MONTECHIARO. Andavano al convegno sulla legalità durante l’orario di lavoro per cui erano regolarmente retribuiti. Oppure si allontavano per fare shopping o andare in chiesa per funerali e trigesimi. Prima però timbravano sempre il cartellino che attestava la loro presenza al Comune, in modo che lo stipendio arrivasse regolarmente.

Per ventisette impiegati del Comune di Palma di Montechiaro, undici dei quali furono raggiunti da un provvedimento di sospensione dal servizio, è stato chiesto il rinvio a giudizio. L’udienza preliminare, dopo il differimento di ieri mattina per l’assenza del gup Stefano Zammuto, inizierà il 24 aprile.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X