L'ORDINANZA

Pesca sportiva a Sciacca, scattano divieti e multe

di

SCIACCA. Durante la notte, addirittura, salivano sui natanti attraccati e con le canne da pesca iniziavano a pescare in porto. Per dare ordine a quest’attività, svolta da pescasportivi, circa 500 coloro che, durante l’anno, anche da altre città, arrivano a Sciacca, il comandante del Circomare, tenente di vascello Sebastiano Sgroi, ha emesso un’ordinanza che detta regole ben precise su come svolgerla e in quali zone. Per chi trasgredisce sulla pesca in porto multe a partire da 200 euro.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X