SICUREZZA

Controlli dei carabinieri in tutta la provincia di Agrigento, tre arresti

AGRIGENTO. Controlli a tappeto dei carabinieri in tutta la provincia di Agrigento. Ad entrare in azione sono state numerose pattuglie dei cinque comandi compagnia (Agrigento - Sciacca - Cammarata - Canicattì - Licata) e delle 43 stazioni dell’Arma presenti sul territorio. In poche ore, circa 100 carabinieri scesi in campo hanno identificato oltre 250 persone e nei 20 posti di blocco effettuati, sono stati controllati circa 200 veicoli.

Sono state elevate una trentina di multe, in particolare per guida pericolosa e senza indossare le cinture di sicurezza, uso del cellulare alla guida e mancata copertura assicurativa. In due casi, è scattata anche la denuncia per guida in stato di ebbrezza. Sono state ritirate cinque carte di circolazione ed altrettanti i mezzi sequestrati. A Sciacca un tunisino 33 enne è stato trovato in possesso di dieci dosi di hashish ed è stato arrestato.

A Raffadali è stato arrestato un 29 enne, bracciante agricolo, per avere violato la misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa e per lo stesso motivo, stessa sorte è toccata ad un favarese, 60enne, sorpreso dai militari della Tenenza di Favara. I due potenziali "stalker", al termine degli accertamenti, sono finiti agli arresti domiciliari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X