GLI ITINERARI

Giornate del Fai, coinvolti 40 beni monumentali nella provincia di Agrigento

di

AGRIGENTO. Quaranta beni monumentali aperti sabato e domenica con 11 comuni Agrigentini coinvolti nell'edizione 2018 delle Giornate di Primavera del Fai. Da Agrigento a Sambuca, da Porto Empedocle a Sciacca l’iniziativa ha avuto anche il grande merito di avvicinare a uno straordinario patrimonio gli studenti che hanno fatto da Ciceroni. Migliaia i visitatori nonostante il maltempo di domenica.

Ad Agrigento due i percorsi, uno relativo al centro della città con il Collegio dei Filippini, il Teatro comunale Luigi Pirandello, la chiesa di San Domenico, quella di San Giuseppe e il Circolo Empedocleo. Un altro, invece, dalla Giudecca, dal quartiere ebraico, fino al Rabato, quello arabo. Aperto anche il Giardino della Kolimbetra, unico bene Fai presente in Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X