LA REPLICA

Rifacimento della rete idrica di Agrigento, Girgenti acque: ha scelto l’Ato

AGRIGENTO. L’inchiesta su Girgenti Acque e le nuove attenzioni investigative sul rifacimento della rete idrica senza una gara di appalto. La società che gestisce il servizio idrico, con una nota a firma del suo presidente Marco Campione, replica alla presidente della commissione Territorio all’Ars, Giusi Savarino, e soprattutto risponde nel merito alle critiche.

«L’assemblea del Consorzio Ato di Agrigento (costituito dai sindaci di tutti i comuni della provincia e dal presidente della provincia), con deliberazione del 2003, ha prescelto quale forma per la gestione l’affidamento in concessione trentennale con l’esecuzione dei lavori connessi alle infrastrutture ed al miglioramento della rete idrica del territorio e della provincia».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X