DIGOS

Abusivismo, sequestrato storico bar ristorante nella Valle dei Templi

AGRIGENTO. Il "Posto di ristoro", storico locale nel cuore della Valle dei Templi di Agrigento, è stato posto sotto sequestro dai poliziotti della Digos nell'ambito di un'indagine che ipotizza a carico della titolare dell'attività il reato di invasione di area demaniale.

Nel registro degli indagati, per "occupazione abusiva di suolo pubblico", è stata iscritta la titolare.

Il Gip ha emesso un decreto di sequestro preventivo su richiesta del pubblico ministero Salvatore Vella, titolare dell'inchiesta. Il bar-ristorante di fronte al tempio di Ercole, punto di riferimento da decenni dei turisti di tutto il mondo, si troverebbe su un'area di proprietà del Parco archeologico.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X