MANIFESTAZIONE

Emergenza rifiuti a Licata, sit-in di protesta davanti al municipio

LICATA. "Licata è sommersa dalla spazzatura": E’ stato lo slogan della manifestazione organizzata da commercianti, esercenti, ristoratori e operatori del settore turistico nel comune dell’Agrigentino. Il sit-in di protesta contro il sistema di smaltimento dei rifiuti, capeggiato dai rappresentanti di Confcommercio, ha avuto luogo davanti il municipio ed ha coinvolto diverse categorie ed espressioni della società civile.

"Considerato che la situazione è drammatica e va avanti da troppo tempo - ha detto il presidente provinciale di Confcommercio, Francesco Picarella - e fino ad oggi non è stata trovata alcuna soluzione, riteniamo che il commissario straordinario del Comune, Maria Grazia Brandara, debba presentarsi dal governatore Musumeci e rimettere il mandato. Questa è una situazione che sta gettando nella disperazione, oltre i cittadini, i titolari di attività commerciali".

Alla manifestazione hanno aderito nella qualità di organizzatori, oltre a Confcommercio, anche Giovanni Morello Delegato Fipe di Licata, Cna Turismo, Associazione Bed and Breakfast. Presenti diverse centinaia di cittadini e studenti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X