AMMINISTRAZIONE

Un piano per evitare il dissesto del Comune di Aragona

di

ARAGONA. Aragona è vicina al dissesto, ma il sindaco della cittadina Peppe Pendolino, smentisce ogni possibile collegamento con la politica di un’operazione che viene definita come tecnica e necessaria per il riequilibro finanziario del paese.

Dopo la relazione del ragioniere capo infatti, la situazione finanziaria del comune è disastrosa e non sembra possibile nessuna altra via se non quella del dissesto, una strada che porterà il controllo di un commissario sulle prossime spese dell’ente.

Nel paese delle Maccalube intanto si cerca un colpevole per quello che sta avvenendo, per un rimpallo di accuse tra vecchia e nuova amministrazione.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X