RIFIUTI

Raccolta differenziata a Racalmuto, al via il "porta a porta" ma non per tutti

RACALMUTO. La distribuzione dei cestelli per il servizio di «porta a porta» della raccolta differenziata è iniziata. Già nella prima giornata, alla palestra della scuola «Generale Macaluso», sono stati consegnati 800 contenitori per 400 utenti. Ma i cestelli, a Racalmuto, non saranno per tutti i residenti.

Tutti coloro che vivono, stabilmente, fra periferie e campagne, non soltanto non avranno i contenitori per la raccolta differenziata, ma neanche i sacchetti biodegradabili e nessuno sconto sulla bolletta dei rifiuti. Dettagli trascurati dall’amministrazione comunale. Dettagli che verosimilmente faranno fiorire più discariche a cielo aperto.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X