IL CASO

Terme di Sciacca, scontro sulla gestione. La Cgil: "La Regione scelga il partner"

di

SCIACCA. Per la Cgil deve essere la Regione Siciliana e non il Comune di Sciacca a pubblicare il bando per la ricerca di un privato che gestisca le Terme.

Il Movimento Cinque Stelle, invece, non condivide e attacca l’amministrazione cittadina che poche ore prima con il sindaco, Francesco Valenti, ha chiesto un incontro ai vertici del governo regionale proprio per discutere delle Terme.

Il segretario provinciale della Cgil, Massimo Raso, il segretario della Filcams, Franco Castronovo, e il responsabile del sindacato nella zona di Sciacca, Franco Colletti, ricordano che la Cgil non ha esultato, «beccandosi qualche critica e qualche incomprensione» quando pochi mesi fa la Regione ha ceduto al Comune parte dei beni delle Terme.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X