AMMINISTRATIVE

Sedici comuni al voto il 10 giugno nell'Agrigentino per eleggere sindaci e consigli

di

AGRIGENTO. Sono 16 i comuni dell’Agrigentino chiamati al voto per il rinnovo dei sindaci e dei consigli comunali il 10 giugno prossimo, quando in Sicilia andranno alle urne complessivamente 137 comuni siciliani.

Si voterà col sistema maggioritario a doppio turno nei comuni con popolazione superiore a 15mila abitanti, il resto sotto soglia 15mila.

In provincia di Agrigento si voterà ad Alessandria della Rocca, Burgio, Calamonaci, Camastra, Castrofilippo, Cianciana, Grotte, Joppolo Giancaxio, Lucca Sicula, Menfi, Ravanusa, Sambuca, San Giovanni Gemini, Sant’Angelo Muxaro e Santo Stefano di Quisquina; tutti comuni con popolazione inferiore a 15mila abitanti in cui si vota con il sistema maggioritario a turno unico: viene eletto sindaco chi ottiene il maggior numero di voti, la lista collegata si aggiudica i 2/3 dei seggi del consiglio comunale.

È Licata, invece, l’unico comune dell’Agrigentino con popolazione superiore a 15mila abitanti, chiamato alle urne in questa tornata elettorale: se al primo turno nessuno dei candidati ottiene la maggioranza assoluta (50% più 1 dei voti), si procede al ballottaggio nella seconda domenica successiva tra i due più votati.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X