BLITZ DEI CARABINIERI

Cocaina, hashish e marijuana in casa: tre arresti ad Agrigento

di

AGRIGENTO. Dieci grammi di cocaina, cinquanta di marijuana e oltre centoventi di hashish. I carabinieri arrestano tre persone al termine di un’operazione messa a segno fra venerdì e sabato. Si tratta dell’operaio Calogero Bellaccomo, 32 anni, del ristoratore Simone Modica, 42 anni, titolare di una delle più note trattorie della città e di Alessandro Pinzarrone, 34 anni, gestore di un bar del centro.

Il loro arresto è scattato nella notte fra venerdì e sabato. Il gip Alessandra Vella, al termine dell’interrogatorio, ha convalidato l’arresto ma ha applicato solo a Pinzarrone, la cui posizione è apparsa la più delicata, la misura cautelare dell’obbligo di dimora ad Agrigento. Per gli altri due indagati, pur essendo confermato il provvedimento dei carabinieri, non è stata applicata alcuna misura e, quindi, potranno aspettare il processo in stato di libertà.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X