ECCELLENZA

Un Licata da applausi cala il poker al Mussomeli

di

LICATA. Secondo successo consecutivo per il Licata che regola per 4 a 0 un Mussomeli sceso in campo al «Dino Liotta», senza alcun timore reverenziale, ma che torna a casa con quattro gol sul groppone. Giovanni Campanella, tecnico del Licata, ripropone il Licata che ha battuto il Marsala ad eccezione dello squalificato Pira, sostituito da Maltese che ha ripreso il suo posto al centro della difesa.

Una vittoria netta per la compagine gialloblù contro un avversario che ha provato a fermare la marcia di Cannavò e compagni, senza però riuscirci. L’attaccante licatese, autore di una tripletta, sale a quota 13 reti nella classifica generale dimostrando di essere un goleador di razza, ma tutta la squadra, anche ieri ha fornito una buona prestazione.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X