GUARDIA COSTIERA

Requisiti 150 chili di novellame di sardina senza etichetta a Licata

di

LICATA. Pugno duro della Guardia costiera di Licata contro la pesca e la commercializzazione del novellame di sardina. Blitz dei militari del Circomare, coordinati dal comandante Giuseppe Maggio, che hanno elevato complessivamente sanzioni amministrative per 4.000 euro, unitamente a circa 150 chilogrammi di prodotto ittico di varie specie sottoposto a sequestro. I prodotti sono stati poi donati ad istituti di beneficenza.

Controlli serrati sono stati espletati anche in mare da parte delle unità navali dipendenti, accertando che la flotta peschereccia locale e di passaggio, ottemperasse alle disposizioni della vigente normativa in materia. L’operazione Phoenix 6 è stata disposta dalla Direzione marittima della Sicilia occidentale ed è andata avanti per tutto il mese di febbraio da poco trascorso.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X