SERIE C

L'Akragas sembra spacciato ma Di Napoli non vuole mollare

di
akragas serie c, Agrigento, Sport
Carrotta

AGRIGENTO. «Contro il Lecce abbiamo fatto un buon possesso palla, sul piano del gioco ci siamo espressi bene ma purtroppo non è bastato». Il risultato dell’Akragas è quasi sempre lo stesso. Al di là della sconfitta, però, questa volta l’Akragas si è espressa su buoni livelli lasciando qualche margine di ottimismo in più per il futuro anche se la possibilità di agganciare la salvezza, col passare delle settimane, sembra diventare una chimera. Il tecnico Raffaele Di Napoli continua ad essere ottimista. «Abbiamo creato diverse occasioni in avanti ed è stato sprecato qualcosa. Sotto l’aspetto tecnico credo che si debba essere soddisfatti perché la squadra gioca a calcio, ha delle idee».

Di Napoli, contestato in settimana dai tifosi con uno striscione che lo invitava alle dimissioni, salvo poi chiarirsi al termine di un allenamento, torna implicitamente sull’argomento. «Se guardiamo ai risultati dovrei essere subito licenziato, dal punto di vista tecnico ritengo che la mia squadra esprima un buon calcio e abbia delle idee. Nessuno ci ha mai messo sotto anche quando è arrivata la sconfitta. È normale che si giudica per i risultati, non posso che prenderne atto. In ogni caso – aggiunge Di Napoli – ai ragazzi faccio i complimenti per quello che sono riusciti a fare contro la prima della classe».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X