SERVIZI

Raccolta rifiuti, tante difficoltà per la differenziata ad Agrigento

AGRIGENTO. Strade troppo strette, per consentire il passaggio dei mezzi utilizzati per la raccolta differenziata, e scalinate.

Il servizio di «porta a porta» nel centro storico di Agrigento – ad una settimana dall’avvio – continua a mostrare criticità. C’è però una soluzione al vaglio dell’assessore comunale all’Ambiente Nello Hamel: anticipare la prevista, nel bando della Srr, creazione delle micro isole ecologiche.

C’è, però, anche la grana dei mastelli finiti e di tanti agrigentini che, in questa settimana d’esordio della raccolta differenziata, ne sono rimasti privi e, non ultima, la criticità dei netturbini che proprio per oggi avevano già proclamato uno sciopero. Una astensione dal lavoro che, però, dopo il vertice dei giorni scorsi fra sigle sindacali e assessore Hamel, non dovrebbe esserci.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X