PROCURA

Cinquantenne picchiato a Porto Empedocle, un denunciato

PORTO EMPEDOCLE. Un cinquantenne è finito al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento, con un trauma cranico e una ferita alla testa, e un coetaneo è stato denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica. Dovrà rispondere dell’ipotesi di reato di lesioni personali aggravate.

È questo l’epilogo di una sorta di «spedizione punitiva» che si sarebbe verificata lungo la strada statale 115, all’altezza del rione dei Grandi Lavori, a Porto Empedocle. I poliziotti del commissariato «Frontiera», coordinati dal vice questore aggiunto Cesare Castelli, hanno avviato le indagini – acquisendo anche i filmati di alcune telecamere di video sorveglianza – per identificare la persona che era assieme all’aggressore già iscritto nel registro degli indagati. Sembrerebbe essere soltanto una questione di ore.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X