TRAFFICO

Ad Agrigento cambia la viabilità per celebrare la festa di San Gerlando

AGRIGENTO. Uffici chiusi, riti e processione solenne. Verrà celebrato lunedì – anziché il tradizionale 25 febbraio – il santo patrono di Agrigento: San Gerlando. Il posticipo è stato deciso – in ossequio all’ordinamento liturgico - dall’Arcidiocesi per la coincidenza della giornata del 25 con la seconda domenica di Quaresima che, nella tabella dei giorni liturgici, assume priorità.

L’Arcidiocesi ha chiesto a tutte le istituzioni di adottare opportune disposizioni che possano permettere di posticipare la ricorrenza della festività di San Gerlando, patrono della città di Agrigento e della Diocesi, a lunedì. Il Comune ha dunque dichiarato la festa cittadina e tutte le istituzioni hanno stabilito la chiusura di uffici e sportelli. Lunedì, giornata della processione religiosa dell’urna di San Gerlando, cambia anche la viabilità cittadina in piazza Plebis Rea, nelle vie Duomo, Caracciolo, Santa Maria Dei Greci, De Castro, Sammartino, Arco di Spoto e in piazza Don Minzoni. A chiedere, al corpo della polizia municipale, le modifiche alla viabilità è stato don Giuseppe Pontillo della parrocchia di San Gerlando.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X