VILLA SIKANIA

Centri per immigrati, a Siculiana potranno essere accolti soltanto in 19

di

SICULIANA. Sembra essere giunta la fine per il Villa Sikania di Siculiana, il tanto discusso centro di accoglienza nel centro di Siculiana, cittadina che in più di una occasione ha protestato per una presenza di migranti ritenuta eccessiva rispetto ad un paese di poco più di 4mila abitanti. Stando al nuovo bando della Prefettura di Agrigento infatti, che ristabilisce i numeri di ospiti stranieri per i centri di accoglienza sul territorio, la città di Siculiana potrà avere al massimo 19 migranti.

Il bando, le cui offerte delle cooperative invitate a partecipare sono state aperte il 20 febbraio, vuole infatti porre un limite alla presenza concentrata di migranti in un unico territorio, evitando così di replicare un «caso-Siculiana», dove sia l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Leonardo Lauricella, che i cittadini, molti dei quali riuniti in un comitato, si sono sempre opposti alla presenza dell’ex hotel e sala trattenimenti che ad oggi accoglie più di trecento persone, in quanto era stato aperto in una situazione di emergenza.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X